Buona Pasqua

LA MIA PASQUA NELLA TUA

Ho fatto Pasqua, Signore.

Sono andato al sepolcro per piangere

ciò che è passeggero

e l’ho trovato vuoto, aperto alla sorpresa più grande,

superato da un evento da sempre atteso

e promesso da un’amore che non può tradire

chi ha creato per la vita.

Ho fatto Pasqua, Signore.

Le storie della vita mi hanno portato negli inferi

delle sconfitte, delle scottature, delle depressioni,

ma ora vedo le luci dell’alba

e contemplo nella tua risurrezione la mia speranza.

Ho fatto Pasqua, Signore.

Ti ho visto di fronte a me,

con i segni della croce e la luce del Risorto,

e non posso fare a meno di correre a raccontare le tue meraviglie, di cantare, suonare e danzare la mia gioia,

in quest’anteprima della festa infinita

che in cielo ci vedrà liberi da ogni male.

Ho fatto Pasqua, Signore.

Non sono nell’infinito del tuo abbraccio.

Ma l’ho sentito, nel profondo dell’anima,

un senso di pace è calato in me

e finalmente avverto con gioia il tuo immenso amore per me.