Parrocchia di San Martino

> Storia
> La Chiesa
Sacerdoti
> Il patrono: San Martino

La Comunità parrocchiale di San Martino a Cadorago può vantarsi di aver affrontato la necessità della comunicazione diretta fin dagli anni anni cinquanta con la pubblicazione del bollettino parrocchiale.

Si sono avvicendati nei decenni :“Il Pellegrino”, “L’Angelo in famiglia”, “Voce Amica” e l’attuale

La Pieve” redatto dall’Unità pastorale di Cadorago, Caslino e Bulgorello.

Questi Bollettini costituiscono una cronistoria della nostra comunità, alla quale attingono ricercatori e storici.

Sono un patrimonio unico e di grande valore per il quale dobbiamo essere grati ai sacerdoti che li hanno voluti ed ai laici che hanno collaborato per tanti anni.

Oggi, in linea con i nuovi mezzi di comunicazione, la voce della nostra Parrocchia si affida anche al web, allo scopo di entrare in tutte le case per raggiungere in modo rapido e immediato un numero maggiore di famiglie, senza tralasciare il supporto cartaceo che sarà comunque messo a disposizione periodicamente.

Affrontando questa innovazione cerchiamo la collaborazione dei parrocchiani, dei gruppi, dei catechisti e di tutti quelli che hanno a cuore la divulgazione della Parola perché questo moderno strumento fornisca con immediatezza orari, appuntamenti e riflessioni e che, come nel passato, possa diventare l’equivalente digitale dei “chronicon”, ovvero registrazioni della vita parrocchiale da tramandare alle prossime generazioni.