SANTE MESSE 10 MAGGIO E AVVISI

S. Messa ore 10.00 presieduta dal vescovo Oscar
presso il santuario di Garzola (ETV canale 19)
S. Messa ore 11.00 trasmessa su YOUTUBE dalla
chiesa di Caslino


E’ possibile celebrare i funerali, nel rispetto delle
normative e con al massimo 15 persone

S. ROSARIO ore 20.30
Trasmesso su YOUTUBE
Lunedì da Caslino
Mercoledì da Cadorago
Venerdì da Bulgorello


Questa settimana riapriranno le segreterie parrocchiali:
CADORAGO mercoledì e sabato dalle 9.00 alle 12.00


RIFLESSIONI DELLA 5A SETTIMANA DEL TEMPO DI PASQUA



Nel nome del Padre
Se Dio c’è – e Gesù ne è totalmente convinto – non
può che essere, prima di tutto, Padre. Dio è
certamente creatore, onnipotente, giusto e
misericordioso. Ma ancor più Padre suo e Padre
nostro, Padre che genera la vita, la protegge e la
guida alla sua pienezza, alla sua casa, dove c’è un
posto pronto per ogni seguace del Cristo.
Sì, perché il Cristo è primizia dei credenti, ha
compiuto le opere del Padre ed ora è difficile vederne
la distinzione da Lui. Ha portato guarigione e
salvezza, ha mostrato la via della giustizia e della
verità, ha ricreato le possibilità di vita per gli ultimi e
i peccatori e ha raggiunto il perfetto amore terreno
che non necessita di contraccambio. Il Padre è fiero
di Lui e lo dimostrerà restituendogli la vita dopo la
morte. Ma in questo discorso nell’Ultima Cena, Gesù
dice che si attende che i suoi discepoli compiano, nel
suo nome e con il suo aiuto divino, «opere ancor più
grandi». Si pensi all’annuncio del suo messaggio fino
ai confini del mondo o a vite più lunghe e durature
spese interamente per il bene.
Recenti studi affermano che gli innamorati tendono a
uniformare la cadenza del proprio respiro. Gesù più
di tutti ha respirato all’unisono con Dio. Se il nostro
approdo finale è nella sua casa, questo è il
movimento su cui allenarci: seguire il ritmo,
l’intensità e la direzione dello Spirito di Dio.
don Alfredo 339/8072054 – 031903050
don Remo 347/3153146 – 031903222

Social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •